Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

Surrexit Dominus vere! Χριστός ἀνέστη! Христос Воскресе!

Immagine
Chi è devoto e amante di Dio si delizi ora di questo mirabile e gioioso trionfo! Chi è servo ragionevole entri, gioisca nella gioia del suo Signore! Chi ha faticato, digiunando, riceva ora i denari! Chi ha lavorato fin dalla prima ora riceva ora la giusta paga! Chi è giunto dopo la terza ora festeggi con gratitudine! Chi è arrivato solo dopo la sesta ora non dubiti affatto perché on ha perduto nulla! Chi si è attardato fino all’ora nona anche lui non tema a causa del suo ritardo! Perché generoso è il Padrone di casa, accoglie l’ultimo, come il primo; onora chi è giunto all’undicesima ora come chi ha lavorato fin dalla prima ora; l’ultimo copre di doni e al primo rende il dovuto; all’uno dà e all’altro dona; accoglie l’azione e dà il benvenuto all’intenzione; dà valore alla fatica e loda la buona disposizione.
E dunque, entrate tutti nella gioia del vostro Signore! I primi, e gli ultimi, ricevete la ricompensa: ricchi e poveri, esultate l’uno assieme all’altro, temperanti …

Buona domenica delle Palme e buona settimana santa

Immagine
Fratelli carissimi,
questa assemblea liturgica è preludio alla Pasqua del Signore, alla quale ci stiamo preparando con la penitenza e con le opere di carità fin dall'inizio della Quaresima. Gesù entra in Gerusalemme per dare compimento al mistero della sua morte e risurrezione. Accompagniamo con fede e devozione il nostro Salvatore nel suo ingresso nella città santa, e chiediamo la grazia di seguirlo fino alla croce, per essere partecipi della sua risurrezione.

Imitiamo, fratelli carissimi, le folle di Gerusalemme,
che acclamavano Gesù, Re e Signore, e avviamoci in pace.

Li amò fino alla fine! La colletta della V domenica di Quaresima

Immagine
In margine alla ricchezza espressiva, teologica e liturgica della quinta domenica di Quaresima vorrei soffermarmi sulla colletta della Messa. Leggendo il testo italiano della colletta odierna, nell'edizione tipica del Messale Romano, traduzione CEI approvata nel 1983, si capisce la necessità di applicare i principi della quinta Istruzione della Congregazione del Culto divino e la disciplina dei sacramenti Liturgiamauthenticam. Questo testo del 2001 è l'ultima tappa teorica per l'applicazione delle indicazioni di riforma liturgica voluta dal Concilio Vaticano II. Il sottotitolo dell'Istruzione, De usu linguarum popularium in libris liturgiae romanae edendis, riconduce al problema del tradimento che comporta la traduzione degli originali testi latini del Missale Romanum nelle sue tre edizioni tipiche (in particolare cfr. i nn. 19-69).

La colletta italiana della V domenica di Quaresima mi pare che sia palesemente un'altra colletta rispetto all'originale latino. Nel…