Il catalogo è questo!

Francesco Bonomo (ed.)
Tesi di licenza e tesi di dottorato.
Pontificio  Istituto Liturgico 1961-2015
Aracne 2016
pp. 380

€ 24,00

 Sono lieto di presentare a Voi lettori la mia prima pubblicazione. Essa consiste in un'opera di catalogazione dell'archivio del Pontificio Istituto Liturgico di Roma per offrire a studenti e studiosi un testo che raccoglie tutte le tesi del PIL sia di licenza che di dottorato.









Presentiamo in questo nuovo volume l’elenco delle tesi di licenza e dottorato discusse nel Pontificio Istituto Liturgico dal 1998 al 2016. Sono pochi anni ma in essi sono avvenuti cambiamenti sostanziali sia a livello della ricerca in abito liturgico per i mutamenti che la storia mondiale e in particolare quella della Chiesa hanno potuto vedere ed esperire e per le mutate condizioni ecclesiali che hanno visto alternarsi numerosi eventi decisivi. In questo panorama si osserva anche il progresso della riforma voluta e attuata dopo il Concilio Vaticano II con la pubblicazione di nuovi libri liturgici tra cui ricordiamo il Martyrologium Romanum, il De exorcismis, il Missale Romanum, la nuova edizione del Caeremoniale Episcoporum, quelli editi dall’Ufficio delle Celebrazioni liturgiche del Sommo Pontefice in occasione della sede vacante del 2005 e dei rituali risultato dell’adattamento delle editiones typicae.
Presentare un nuovo elenco di tesi è quindi il risultato di un impegno volto ad assicurare alle nuove generazioni di studenti una visione più ampia del lavoro che si è svolto nell’Istituto. In base alla precedente pubblicazione si è scelto di manterne le linee essenziali conservando la distinzione nelle aree di investigazioni, presentando un elenco che sia anche il segno di come procede la scientia liturgica e soprattutto con il profondo desiderio di offrire agli studenti che giungono nell’Urbe uno strumento per potersi orientare nella studio della Scientia Liturgica che ancora può offrire numerosi ambiti di applicazione e di approfondimento, con la piena consapevolezza che una maggiore comprensione del dato celebrativo della Chiesa sia in grado di offrire una migliore partecipazione e una più ampia adesione alle principali e fondanti linee celebrative del culto cristiano.
Rispetto alla precedente edizione gli elenchi sono solamente di integrazione e aggiornamento dei precedenti già stilati ed editi. Questa nuova pubblicazione è il frutto del desiderio del Preside PIL,  il padre Jordi Piqué I Collado OSB, di offrire all’Ateneo un ulteriore strumento per la ricerca e di collocare un piccolo tassello nella storia del Pontificio Istituto Liturgico.
Nel testo sono stati disposti la Tavola delle abbreviazioni che su cinque sezioni riprende, raccoglie e schematizza tutto l’impianto teoretico degli studi anselmiani, gli Indici degli autori, nelle due distinte sezioni per le tesi di licenza e dottorato che con i riferimenti ai numeri progressivi delle singole schede rimanda facilmente ai nominativi, gli Indici dei campi di studio corrispondenti alle sezioni dette sopra e che si ritiene sia il primo strumento utile per l’approccio alla scelta del proprio ambito di interesse e ricerca nel corso degli studi liturgici.
            Il lavoro rimane un approccio perfettibile al fondo maturato negli anni sulla liturgia della Chiesa. Errori e sviste, inevitabili, sono lo sprone per ottenere un più dettagliato e decisivo avvicinamento al mondo della ricerca scientifica in ambito liturgico nel nostro Istituto.
Vedere compiuto un ulteriore passo sulla via della catalogazione, segno tangibile dell’iter progrediens del PIL, è fonte di soddisfazione e orgoglio per tutti noi che a vario titolo abbiamo contribuito e continuiamo a contribuire affinché la liturgia possa essere ancora amata, studiata, ricercata e fedelmente vissuta nella fede che ci unisce e ci incorpora nell’unica opera redentiva che Cristo ha portato a compimento nel suo mistero di passione, morte e risurrezione.

(Dall'introduzione al volume)

Commenti

Post popolari in questo blog

Il triduo pasquale. Lettura complementare del Messale Romano e del Cerimoniale dei Vescovi / 1

Il sagrato delle chiese

"Oggi è festa grande per la Chiesa di Roma!" (Paolo VI 9-11-1975)