Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2016

Buona Domenica di Quaresima

Immagine
Ecco perché il nuovo è stato sostituito al vecchio e perché colui che aveva provato la passione è stato ristabilito dalla Passione nel suo stato primiero: per ogni cosa che ci apparteneva è stata data in cambio ogni cosa di colui che è al di sopra di noi, e l’economia della bontà verso colui che la sua disobbedienza aveva fatto cadere si è trasformata in un nuovo mistero.
Ecco l’origine della Natività e della Vergine, l’origine della greppia e di Betlemme. La creazione spiega la Natività, la donna spiega la Vergine. Il motivo di Betlemme è l’Eden; il motivo della greppia è il Paradiso. Ciò che è grande e nascosto rende conto di ciò che è piccolo e visibile. Ecco perché gli angeli proclamano la gloria dell’essere celeste e poi terrestre; perché i pastori vedono la gloria di colui che è agnello e pastore; perché la stella mostra la via; perché i Magi si prostrano recando doni per distruggere il culto degli idoli.
Ecco perché Gesù è battezzato, riceve testimonianza dall’alto,…

Mercoledì delle Ceneri 2016

Immagine
In occasione della celebrazione dell'inizio della quaresima con l'imposizione delle ceneri rispondo in questo post a due domande che continuamente sento, almeno da 15 anni, circa due questioni inerenti la liturgia del Mercoledì delle ceneri. 
La prima domanda riguarda il canto del Kyrie.
Si canta quando è prevista l'omissione dell'atto penitenziale?
Leggendo per esteso le rubriche del Messale si incappa nel solito problema che apparentemente non si sa quale norma seguire.

Il caso solito di “sostituzione dell’atto penitenziale” è l’aspersione domenicale con l’acqua benedetta. Al n. 1 p. 1031 la formula “il rito sostituisce l’atto penitenziale all’inizio della Messa”, per la struttura intrinseca del rito prevede l’eliminazione del Kyrie.
Negli altri casi si “sostituzione”, come in particolare per le ceneri e, qualche giorno fa, per la festa della Presentazione al Tempio, la ratio liturgica non dovrebbe conformarsi al rito precedentemente descritto, come del resto avviene n…